close
Trattamenti Estetici

Profumi di nicchia che rompono gli schemi

usare-profumi-di-nicchia

Un accessorio moda che da sempre è espressione intima della propria personalità è il profumo, che con il differente dosaggio dei suoi ingredienti sa comunicare tratti della nostra personalità anche momentanei, ma soprattutto quelli che compongono il nostro mood.

Se ciò è valido per i profumi commercialmente più diffusi, diventa ancor più calzante nel caso dei profumi di nicchia, quelle fragranze create da maestri profumieri che mettono in atto tutte le loro competenze ed una creatività fuori dal comune che deriva loro dal possedere un “dono”, la dote di un naso di innata e superiore sensibilità rispetto ai “comuni mortali”.

Ciò permette a questi autentici artisti di immedesimarsi in singole note olfattive, e trovare le combinazioni artigianali più sorprendenti, fino ad approdare a “jus” sorprendenti che sono autentici viaggi olfattivi.

Un caso del tutto speciale è rappresentato dal maestro profumiere Geza Schön, la cui sensibilità olfattiva gli ha consentito, 10 anni fa, di isolare una singola molecola olfattiva da lui definita ISO E Super.

A quel punto, il suo desiderio di sperimentazione lo ha spinto verso una decisione insolita ed estrema: sovvertendo completamente l’abituale schema piramidale della profumeria “testa-cuore- fondo”, noto anche come “top-to-bottom” o piramide olfattiva, ha fatto sì che il profumo Molecule 01 che ha inaugurato la gamma di profumi Escentric Molecules fosse basato su quell’unica, persistente nota olfattiva a base ferormonica.

I primi due profumi di questa collezione, il già citato Molecule 01 ed il suo “gemello” Escentric 01, hanno riscosso subito un grande successo anche per la ventata di novità che hanno portato in un settore a volte “fossilizzato” su convenzioni difficili da sradicare.

Indossarli, infatti, significa portare addosso un’aura di radiosità difficile da replicare come se si trattasse di vibrazioni e non di semplici fragranze! Non si sentono infatti in maniera smaccata, ma sanno accendersi e spegnersi quasi ad intermittenza perché si legano in maniera unica ai recettori olfattivi.

Non sono certo pozioni magiche o “filtri d’amore”, ma la loro composizione ferormonica è accertata, e le preziose note olfattive che caratterizzano le due fragranze non fanno che aggiungere attrattiva.

Potrà capitarvi spesso, anche senza accorgervene, di chiedere a qualcuno: “Che profumo indossi? È davvero buono!” e sentirvi rispondere “Escentric Molecules“!

Tags : consigli utiliEscentric Moleculesprofumi di nicchiaprofumo

Lascia un Commento