close
Mangiare Sano

Il benessere parte dalle fibre

mangiare-fibre

Non è un mistero che la salute, spesso e volentieri, inizia a tavola, e quindi dagli alimenti più sani e dalle abitudini più corrette. Le fibre fanno parte senza dubbio di una sana alimentazione, essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Ma cosa sono le fibre?

Si tratta di polisaccaridi, ovvero zuccheri complessi, che non hanno apporto calorico ed aiutano a stimolare il corretto funzionamento intestinale. Esse vengono divise in fibre solubili, che si sciolgono in acqua e regolano l’assorbimento di alcune sostanze quali i grassi e gli zuccheri, controllando i livelli di glucosio e colesterolo nel sangue; e fibre insolubili, che assorbono acqua e facilitano la formazione della massa fecale velocizzando il transito intestinale.

Ce ne sono poi anche tipologie particolari, come la fibra di pisillo, una pianta coltivata in Pakistan e in India che, se unita alle giuste quantità di acqua, è in grado di formare una sostanza gelatinosa capace di produrre diversi effetti benefici sul nostro corpo.

Innanzitutto favorendo la regolarità intestinale, facilitando il metabolismo dei grassi, regolando l’assorbimento dei nutrienti e svolgendo un’azione lenitiva sull’intero sistema digerente, normalizzando le feci e favorendo la digestione.

Le fibre quindi sono l’ideale per il corretto funzionamento intestinale, perfette per chi soffre di stipsi, aumentando la massa fecale senza però aggiungere calorie al cibo che andiamo ad ingerire. Senza dimenticare che contribuiscono a creare senso di sazietà, diventando perfette alleate nel controllo del peso corporeo.

Via libera quindi alle fibre quali orzo, avena, frutta, legumi e verdura, riducendo invece le quantità di zucchero, grassi e pane bianco. Se ne dovrebbero assumere almeno 25g al giorno. 😉

Tags : alimentazione sanabuona alimentazionedimagrirefibreProprietà alimentiproprietà delle fibre

Lascia un Commento