close
Medicina e Salute

Ridere fa bene e ti spiego il perché!

ridere-fa-bene

Il migliore antistress del mondo? La risata. Potrebbe sembrare una cosa banale, un’invenzione degli ottimisti, eppure avere un atteggiamento solare e sorridente, anche quando le cose non vanno esattamente come vorremmo, ha una lunga serie di effetti benefici sul nostro corpo, scientificamente provati.

Innanzitutto è il modo ideale per ridimensionare i problemi, oltre a godere dell’effetto benefico delle morfine e delle molecole naturali che vengono sprigionate, regalandoci un senso immediato di benessere.

L’insonnia diminuisce e l’autostima aumenta. Ecco perché la risata deve essere stimolata e, se vogliamo, simulata meccanicamente anche quando siamo tristi e giù di morale. Un antidepressivo a basso costo tutto da provare.

Senza dimenticare che una sana risata va a tonificare i muscoli del volto e quelli dell’addome, regalandoci un fascino sensuale e irresistibile, che solo le donne solari e sorridenti hanno.

Nello specifico una risata è in grado di produrre ormoni quali la dopamina, responsabile di rilasciare nell’organismo particolari morfine naturali che prendono il nome di endorfine e le encefaline, le prime battezzate non a caso molecole della felicità e le seconde stimolatrici del sistema immunitario.

Ridere fa alzare i livelli di serotonina, ormone della felicità, ed abbassare quelli del cortisolo, l’ormone dello stress. Oltre ad avere un atteggiamento positivo quindi, gli esperti consigliano di ridere meccanicamente anche dopo un bel pianto o prima di andare a dormire, in modo da ottenere tutti questi splendidi benefici sulla mente e sul corpo.

Proviamo?

Tags : benesserecibi della felicitàConsigli benesseredieta saluteMedicina e Saluterelax e benessereridere fa benestressstress da rientrostress da tecnologiatecnostress

Lascia un Commento