close
Medicina e Salute

Il Gammacore per dire addio all’emicrania

gammacore-emicrania

Avete mai sentito parlare del Gammacore? Si tratta di uno stimolatore vagale esterno, non molto diverso da un elettrostimolatore per gli sportivi, che si appoggia sul collo offrendo immediato (e spesso unico) sollievo dalla terribile emicrania.

Va appoggiato sul collo alle prime avvisaglie di mal di testa, inviando stimoli di circa novanta secondi sul nervo vago.

A testarne l’efficacia su un gruppo di volontari tra i diciotto e i sessantacinque anni, è stato un pool di neurologi dell’Istituto Besta di Milano e dell’Università di Torino, ottenendo dei risultati inimmaginabili.

Pare infatti che nel giro di soli trenta minuti, il dolore scompaia del tutto o si riduca drasticamente. Il merito è dei microimpulsi elettrici generati dal Gammacore, che bloccano in sei secondi uno dei neurotrasmettitori eccitatori più noti, ovvero il glutammato.

Responsabile del fenomeno chiamato spreading depression, ovvero la prima fase di attacco dell’emicrania. Risultati eccellenti che fino ad ora era possibile ottenere (e non sempre) con farmaci ad hoc, accompagnati ovviamente da tutta una serie di effetti collaterali.

Una grande svolta per chi soffre di terribili mal di testa e vuole risolvere, con procedure semplici, non invasive o chimiche, questo fastidioso problema.

Tags : cura emicraniaelettrostimolazione emicraniaemicraniagammacore emicraniaMedicina e Salutemedicina esteticavaccino emicrania

Lascia un Commento