close
Trattamenti Estetici

La lavanda: un fiore dalle numerose qualità

lavanda-bellezza

Il fiore viola più famoso al mondo è senza dubbio la lavanda, protagonista dell’estate con il suo colore intenso e il profumo irresistibile. Una pianta sempreverde che è tipica dei Paesi Mediterranei e soprattutto della Provenza e che già anticamente veniva utilizzata come strumento di bellezza per lavare il corpo (lavanda, dal verbo latino lavare).

Dovete sapere che questo fiore così innocuo racchiude al suo interno numerose proprietà benefiche per il nostro corpo, diventando un valido alleato per la nostra bellezza quotidiana.

Acqua di lavanda

L’acqua di lavanda, che trovate facilmente nei supermercati o in erboristeria, oltre a darvi un pizzico di profumo è molto utile anche contro le scottature, bruciature e punture di insetti. Perfetta da applicare anche dopo l’esposizione al sole.

Bagnoschiuma

Con un bagnoschiuma alla lavanda renderete il vostro bagno o la vostra doccia quotidiana un concentrato di freschezza e morbidezza. Il suo profumo risveglia i sensi e rende la pelle morbida e vellutata.

Crema corpo

La crema corpo a base di lavanda oltre a regalarvi un profumo irresistibile andrà anche a ripristinare la funzione di barriera protettiva della pelle, eliminando in poco tempo ogni segno di secchezza.

Inoltre dovete sapere che il miele alla lavanda viene usato da tempi antichissimi per curare le affezioni broncopolmonari, i suoi fiori possono essere usati in cucina per aromatizzare vino, aceto e dolci, e da sempre questo fiore viene usato come talismano contro le disgrazie. Cosa volere di più?

Tags : Consigli benessereconsigli di bellezzacucinare con i fiorifiori commestibilimangiare i fioriproprietà dei fioriproprietà della lavanda

Lascia un Commento