close
Make-up Viso

Trucco gotico: ecco come realizzarlo

trucco-gotico

Affascinate dai vampiri e da un look dal sapore vagamente punk? Se la risposta è si dovreste provare il raffinato make-up gotico, un mix di colori e suggestioni davvero molto originale.

Le labbra sono tinte di scuro, messe in risalto su una pelle candida e chiarissima, un po’ alla Dita Von Teese per intenderci. Catene, borchie e reti si accompagnano perfettamente a questo tipo di look e realizzare il make-up gotico è semplicissimo.

Il viso

Iniziamo dal viso, che deve essere il più naturale possibile. L’incarnato da valorizzare è quello invernale, bisogna quindi accentuare il pallore ma renderlo luminoso, usando primer che illuminano la pelle e ciprie minerali.Il candore deve risplendere soprattutto sugli zigomi e fornire una base perfetta per tutti gli altri dettagli.

makeup-gotico

Le sopracciglia

Le sopracciglia vanno evidenziate e definite nella forma. A questo proposito potete usare le tradizionali matite o dell’ombretto sfumato con il pennellino, scegliendo un colore ovviamente vicino a quello naturale.

Gli occhi

Anche gli occhi vanno evidenziati, soprattutto con matita e eyeliner. Non appesantite il tutto con gli ombretti, ma limitatevi ad un tocco di matita, magari leggermente allungata verso le estremità.

Le labbra

Non appesantiamo gli occhi perché le assolute protagoniste del nostro trucco gotico dovranno essere le labbra. Usate un colore scuro: marrone, bordeaux, viola o nero, senza ritoccare la forma delle labbra.

Non c’è bisogno di ingrandirle, ma solo di colorarle. Potete anche applicare una base mat e creare un originale doppio colore applicando, con un pennellino, un po’ di gloss di colore diverso partendo dall’esterno delle labbra verso l’interno.

Un’idea make-up originale ed estremamente sensuale, da sfoggiare magari per una serata particolare. Avete altri consigli da darci?

Tags : consigli di bellezzaconsigli make-uperrori make upmake upmake-up goticosegreti bellezzatrucco gotico

Lascia un Commento