close
Mangiare Sano

Dieta acida contro la cellulite

dieta-acida-cellulite

Ne abbiamo viste e sentite di tutti i colori sulla cellulite, questo acerrimo nemico del corpo femminile che si insinua creando su cosce e glutei degli odiosi e antiestetici buchetti.

Terapie, trattamenti chirurgici, impacchi, pomate, creme e quant’altro, lasciano il posto alla dieta acida, la nuova frontiera della medicina estetica moderna, che pare sia in grado (davvero stavolta!) di sconfiggere questo demone.

Mentre l’attenzione era stata da sempre concentrata su terapie e trattamenti che potessero sconfiggere l’insufficienza venosa, ritenuta la responsabile principale della cellulite, ci si è soffermati ora invece sul ruolo del tessuto adiposo in questo processo.

A quanto pare infatti, quest’ultimo andrebbe ad agire come un organo endocrino, che infiamma i tessuti dando il via a processi fibrotici, con conseguenti danni irreversibili.

E’ stato proposto quindi un nuovo approccio, basato appunto su una dieta acida così organizzata:

– primi 2\3 giorni assumere solo frullati a base di frutta e verdura;

– 5\6 giorni successivi, alimentazione totalmente priva di glutine;

– 15\20 giorni seguenti, carboidrati a pranzo e proteine a cena (60% frutta, verdura e legumi, 40% pasta, dolci e carne)

A tutto questo andrebbero poi aggiunte delle bustine di bicarbonato di sodio, potassio e magnesio (per ridurre ulteriormente l’acidità dei tessuti) e almeno due litri di acqua al giorno.

Funzionerà? Ce lo diranno le più coraggiose.

Tags : alimentazione sanacelluliteconsigli di bellezzacura del corpoDieta acidadimagriresegreti bellezza

Lascia un Commento