close
Medicina e Salute

Dolori post tacco alto. Qualche esercizio per trovare sollievo

Dolori-post-tacco-alto

I tacchi alti sono belli e dannati, si sa. Slanciano la figura, sono estremamente femminili e contribuiscono a creare un effetto elegante e raffinato, ma quanto fanno male! Soprattutto perchè il tacco alto provoca un accorciamento della catena muscolare posteriore delle gambe a carico essenzialmente dei polpacci e dei glutei, oltre che delle caviglie e dei piedi.

Prima di acquistare un bel paio di scarpe con il tacco, ricordate infatti, che esiste un’altezza giusta da preferire, soprattutto se dovete indossarle per tutto il giorno. L’altezza ideale va dai 3 ai 4 centimetri. Mentre per serate particolari potete anche regalarvi un bel tacco 8 o 10, purchè non diventi un’abitudine.

Dal momento che, come ha detto qualcuno, chi bella vuole apparire un po’ deve soffrire… non voglio stare qui a dirvi di non indossarle, ma voglio piuttosto consigliarvi qualche semplice e pratico esercizio che darà sollievo ai vostri piedini.

Esercizio 1
Sedetevi e tenete i piedi poggiati sul pavimento distanziandoli di un paio di centimetri. Dopodichè mettetevi sulle punte e cercate di restare in questa posizione per almeno 20 secondi. Fate una pausa e ripetete l’operazione per altre dieci volte.

Esercizio 2
Sempre da sedute cercate di arrotolare un asciugamano con le dita dei piedi, usando prima l’uno e poi l’altro, per almeno cinque volte.

Esercizio 3
Sedetevi ed incrociate le gambe. Dopodiché cercate di portare i piedi, contemporaneamente, in inversione e poi in eversione (punta spinta verso l’esterno e tallone verso l’interno e viceversa), per almeno dieci volte.

Esercizio 4
Mettete a terra una pallina da tennis e poggiateci il piede sopra facendola scorrere sotto la pianta, esercitando una lieve pressione. Andrete così ad effettuare un rilassante massaggio su tutto l’arco plantare.

Se proprio non riuscite a fare a meno di indossare i tacchi alti, cercate almeno di regalare ai vostri piedi e alle vostre gambe, qualche attimo di relax con questi facili esercizi. Provare per credere!

Tags : cura del corpopedicurerelax e benessere

Lascia un Commento