close
Manicure

Come curare le unghie fragili?

Come-curare-le-unghie-fragili

Le mani sono un elemento del nostro corpo dotato di grande fascino e femminilità tuttavia, non è sempre facile prendersene cura soprattutto quando le faccende domestiche e il lavoro, sottopongono le nostre belle imperfezioni più o meno vistose.

Uno dei problemi più fastidiosi è quello che riguarda le unghie sfaldate, ovvero talmente deboli e fragili che si rompono in continuazione, sfogliandosi di strato in strato.

Un fenomeno che può essere causato da diversi fattori, come il contatto troppo frequente delle mani con l’acqua o con detergenti troppo aggressivi.

Altrettanto spesso però il problema è generato da una carenza di vitamine all’interno del nostro organismo oppure da un pessimo vizio, ovvero quello di mangiare le unghie.

Le unghie mangiucchiate e spezzate non sono affatto un bel biglietto da visita e danno piuttosto un’aria trasandata e poco curata.

Uno dei rimedi principali consiste nell’applicare delle creme protettive e nutrienti ogni sera, magari indossando dei guanti per amplificare al massimo l’efficacia del trattamento.

In secondo luogo potreste usare degli smalti protettivi, contenenti delle sostanze idratanti e riparatrici che ne favoriscano la crescita.

Per quanto riguarda invece la pulizia e la limatura, la prima andrebbe effettuata con detergenti specifici a base di oli naturali e la seconda andrebbe fatta solo con lime di cartone e mai con quelle in ferro, molto più dannose.

Infine tenete sempre ben presente che le unghie vanno curate anche dall’interno, ovvero mangiando alimenti ricchi di calcio e verdure, oppure assumendo degli integratori specifici.

Con questi piccoli consigli otterrete delle unghie perfette ed invidiabili, da decorare con smalti e decorazioni originali.

Tags : consigli di bellezzamanicureunghie e bellezzaunghie perfette

Lascia un Commento